soa

ISOLPAV SPA ha ottenuto l’attestazione SOA – OS 6 Classe III-Bis

La SOA è una Certificazione che qualifica l’impresa a partecipare agli appalti pubblici in categorie di opere e classifiche di importo, entrambe commisurate alle capacità ed all’esperienza che l’azienda ha dimostrato all’Organismo di Attestazione.

ISO

CERTIFICAZIONE ISO 9001/2008 nr. IT – 68350

Certificazione CE Prodotti per l’edilizia.

 Dal 1° luglio 2013 cambia la normativa relativa alla certificazione sui prodotti da costruzione, con l’entrata in vigore del Regolamento Europeo 305/2011 che va a sostituire la Direttiva 89/106. Il cambio consiste nella redazione obbligatoria di un nuovo documento chiamato DoP ( Dichiarazione di Prestazione), che deve essere redatto per ogni prodotto posto sotto obbligo di marcatura CE. Di fatto ogni singolo prodotto per poter avere la marcatura CE, deve essere redatta la Dichiarazione di Prestazione, in cui devono essere riportate le informazioni principali del prodotto. La nostra azienda produce direttamente in cantiere i propri prodotti e grazie agli investimenti tecnologici di ultima generazione e all’organizzazione aziendale, riusciamo a marcare tutti i nostri prodotti che rientrano nella normativa UNI EN 13813. La marcatura CE non è solo l’utilizzo di macchinari con tecnologia avanzata, ma richiede anche un’organizzazione aziendale capace di supportare tutte le procedure di controllo dei prodotti, dalle prove iniziali di tipo, alla gestione del F.P.C. (sistema di controllo di produzione), alla gestione di tutta la documentazione richiesta dalla normativa vigente. All’interno del nostro sito, nell’area download sarà fruibile tutta la documentazione relativa a quanto appena indicato.

Conpaviper

Pubblicato il “Codice di Buona Pratica” sui Massetti

Il presente documento è stato messo a punto dalla Sezione Massetti del CONPAVIPER e, in particolare, da un folto gruppo di applicatori, fornitori ed esperti del settore, che si sono alternati nei due anni di lavoro e hanno dedicato a titolo gratuito il loro tempo e la loro attenzione con l’obiettivo di creare un primo riferimento tecnico per i massetti in Italia. Si tratta delle revisione 01, quindi una base che l’Associazione spera possa essere utile sia per una qualificazione del settore che per prossime revisioni sempre più complete e corrette.

SCARICA IL CODICE DI BUONA PRATICA’ »