Esecuzione di qualsiasi tipo di pavimento industriale destinato anche alle richieste più esigenti, come industria metalmeccanica che comporta il passaggio sulla pavimentazione di pesi notevoli, come all’industria alimentare che richiede particolari tipi di resine superficiali.

La lavorazione viene eseguita con la stesura del calcestruzzo armato con rete elettrosaldata, fibre in acciaio, fibre polipropileniche strutturali, lisciato e frattazzato con attrezzatura meccanica e successivamente spolverato in superficie con indurente a base di quarzo di colorazioni diverse.

Finitura tramite tagli dei giunti di contrazione e costruzione di varie tipologie e successiva sigillatura con guaine elastiche o resine elastoplastiche.