1. Sopralluogo
  2. Controllo della consistenza ed eventuale umidita residua.
  3. Massetto in aderenza, si deve verificare che il supporto sia pulito e quindi privo di sostanze distaccanti (es. polvere, sostanze oleose ecc.) , che sia meccanicamente resistente, che non abbia parti in fase di distacco e si dovrà anche verificare che non ci siano fenomeni di umidità di risalita.
  4. Massetti non aderenti, si realizzano interponendo tra il massetto stesso e il sottofondo uno strato separatore chiamata bariera al vapore orizzontale per desolarizzare il sistema, collocando perimetralmente sul pavimento nelle pareti ed eventualmente a tutta la struttura in elevazione uno strato di materiale comprimibile perimetrale.Questa soluzione serve a svincolare la pavimentazione dalle deformazioni strutturali quali assestamenti, contrazioni per ritiro igrometrico e dilatazioni tecniche
  5. Massetti galleggianti, anche questi vanno desolarizzati come i precedenti ma appoggiano su uno strato di materiale termico o acustico completamente separato dalle pareti tramite fascia comprimibile perimetrale. In questo caso si consiglia di dimensionare lo spessore del massetto in relazione alle caratteristiche di comprimilbilita’e resistenza alla compressione e ai carichi permanenti degli strati sottostanti per favorire la giusta distribuzione dei carichi.
  6. Massetti per sistema radiante riscaldamento e/o raffrescamento in pratica è un massetto galleggiante che di solito poggia su un isolamento termico che al suo interno incorporano elementi riscaldati e raffrescati (tubi). Lo spessore minimo del massetto sopra i tubi dell’impianto deve essere conforme a quando indicato nella norma UNI EN 1264/4. Per gli impianti radianti e’ fondamentale che prima della posa del pavimento a stagionatura avvenuta del massetto venga  effettuato un primo ciclo di accensione programmato e progressivo dell’impianto in modalità riscaldamento, secondo un protocollo preciso per verificare la funzionalità dell’impianto oltre che a rendere il massetto stabile pronto per la posa del pavimento.