Il sottofondo, deve essere un supporto livellato, compatto, uniforme e stabile per permettere la successiva posa del massetto che si dovrà realizzare sopra di esso.

Lutilizzo del sottofondo si applica per la maggiore parte dei casi nelle civili abitazioni a coprimento degli impianti idraulici, elettrici, ecc.

Le caratteristiche principali di un sottofondo sono:

  • Leggerezza, non grava sul carico statico di un solaio.
  • Resistenza Meccanica per proteggere gli impianti durante la realizzazione degli intonaci senza eccessivi deterioramenti.
  • Lavorabilità e riduzione dei tempi.
  • Bassi costi per l’esecuzione.
  • Conducibilità termica come richiesto dalla norma UNI 1091 o dalla norma UNI EN 1264 se previsto il riscaldamento a pavimento.

Il sottofondo leggero si presta anche per creare pendenze su tetti piani per poi essere rivestiti con guaina bituminosa .

Il sottofondo da nuove disposizioni del gruppo massetti si possono

cosi identificare :

  • Leggeri,  di massa inferiore a 300 kg/mc a 800 kg/mc
  • Allegeriti, di massa superiore a 800 kg/mc